Con FrameEditor l’impaginazione automatica si ottiene attraverso poche semplici fasi:

CREAZIONE DEL PROGETTO GRAFICO

E’ la fase di definizione della grafica d’impaginazione della pubblicazione (listino prezzi, catalogo, ecc…) che può essere realizzato secondo gli standard già presenti in azienda o secondo la propria creatività.
In pratica si costruisce il layout (o i layout) della pubblicazione direttamente sul programma di impaginazione.

Per facilitare il compito di creazione dei layout sono disponibili modelli già impostati che possono essere eventualmente modificati dall’utente (vedere esempi nelle figure).

ACQUISIZIONE DEI DATI 

In questa fase vengono acquisiti i dati necessari alla pubblicazione.
Questi dati possono essere letti dal database aziendale (es: AS/400) oppure dai consueti programmi di gestione delle informazioni (Access, Excel, FileMaker, …)

Questi dati possono essere acquisiti anche poco prima di attivare il processo di elaborazione. Questo significa che è possibile “provare” l’intera pubblicazione con dati fittizi fino a quando la parte grafica non è completamente definita.

ATTIVAZIONE DELL’IMPAGINAZIONE AUTOMATICA

A questo punto sarà sufficiente, con un comando, avviare FrameEditor per ottenere in Adobe FrameMaker o inAdobe InDesign, l’impaginazione completa della pubblicazione.

In questo modo otteniamo un “file” pronto per essere consegnato al processo di stampa, sia questo direttamente in azienda (stampa interna a colori o bianco/nero), sia per l’OFFSET o per il Digitale.

VANTAGGI EVIDENTI

Oltre alla diminuzione dei costi, si può ottenere la pubblicazione impaginata in così poco tempo da essere certi di avervi inserito anche le variazioni dell’ultimo minuto; tali cambiamenti possono riguardare l’eliminazione o l’aggiunta di articoli, modifiche alle descrizioni, variazione di prezzi, impostazioni grafiche, …

FrameEditor inoltre, è in grado d’effettuare automaticamente calcoli che possono rivelarsi essenziali per velocizzare il processo d’impaginazione (come l’aggiunta o scorporo dell’Iva, la conversione dei prezzi in valute straniere) e qualsiasi tipo di elaborazione si renda necessaria ai dati in ingresso (normalizzazione dei dati in ingresso)

L’utilizzo di FrameEditor offre i seguenti vantaggi:

  • Assoluta semplicità d’uso
  • Drastica riduzione dei tempi di realizzazione
  • Abbattimento o riduzione dei costi fotolito e fotocomposizione
  • Modifiche ed aggiornamenti dei contenuti fino a poco prima della stampa, garantiti ad “errore zero”.
  • Migrazione verso “vetrine elettroniche” (PDF, Internet, CD-Rom, DVD, …) senza costi aggiuntivi

Scopri il Workflow!